Cari amici sono ancora io Giorgio il cornuto di Elisa. Questa volta per raccontarvi una avventura  durante le vacanze in Sardegna. Erano ormai quattro giorni che eravamo giunti alla spiaggia di Chia in Sardegna. Mia moglie non aveva ancora trovato qualcuno che potesse scoparla come si deve. Questo la rendeva molto nervosa ed agitata. Era sera e passeggiavamo sulla spiaggia. Lei mi stava appunto parlando di questa sua esigenza sempre più impellente. All'improvviso da dietro un cespuglio notammo chiaramente un uomo con un grosso cazzo che si stava masturbando, senza fare niente per nascondersi alla nostra vista. Davanti a un bel cazzo lei non resiste, dato che da qualche giorno era in astinenza raggiunse il cespuglio. Levò la mano dell'uomo dal suo cazzo e la sostituì con la sua bocca. Le propinò un favoloso bocchino mentre io mi segavo. L'uomo le riempi la bocca di sborra, le colava fuori, lei corse verso di me e me lo sputò in bocca.  Poi si portò l'uomo in camera e, li cominciò la sua vacanza in Sardegna. 10giorni di favolose scopate con me testimone segaiolo.      Giorgio.


{{comment.content}}